reputazione online

Reputazione online: pillole per migliorare il tuo business

L’immagine aziendale rappresenta un fattore strategico fondamentale nel condizionare le scelte del consumatore. Sentire parlare bene di un’azienda e leggerne delle recensioni positive permette all’azienda di crearsi una buona reputazione e potenzialmente acquisire sempre più clienti. Negli ultimi anni tutte le azienda si sono trovate ad affrontare non solo la reputazione off-line determinate per esempio dal “passaggio di parola”  ma hanno iniziato anche a dover gestire la reputazione online dettata da canali social come Facebook, Instagram, Twitter e dagli innumerevoli siti web. Quindi è diventato essenziale per tutte le realtà curare entrambi i canali di comunicazione.

Quali fattori determinano l’immagine aziendale online?

È essenziale capire quali fattori influenzino la presenza online e quali strategie si possono mettere in atto, qui di seguito ne elenchiamo alcune:

Gestione del sito web
Il sito web rappresenta la nostra vetrina virtuale e proprio per questo bisogna sapersi presentare e partecipare attivamente nel web. Il sito deve quindi essere in linea con l’immagine grafica aziendale e trasmetterne la filosofia. Non solo, deve anche rispettare criteri di usabilità per mettere l’utente nella condizione di vivere un’esperienza positiva, unica e memorabile. L’utilizzo di un blog è consigliabile per trasmettere le idee aziendali attraverso la redazione di articoli che se da una parte fanno informazione dall’altra generano traffico che può essere utile per portare più utenti al vostro sito web.

Recensioni positive
Leggere recensioni positive lasciate da altri utenti ci invoglia ad acquistare un prodotto oppure a provare un determinato servizio. Un esempio è quando per esempio siamo in vacanza in una città che non conosciamo e vogliamo fare un pranzo in un posto carino ma non troppo costoso. Dopo magari aver chiesto consiglio a qualche persona del posto, controlliamo nel nostro cellulare e tendenzialmente decidiamo basandoci sulle recensioni che leggiamo. Utilizziamo Tripadvisor o lo stesso Google, che a volte, come in questo caso dell’esempio, sono gli unici strumenti che l’azienda ha a disposizione in un determinato frangente per acquisire oppure o no un cliente. Proprio per questo bisogna avere una strategia.

Anche gestire le recensioni in modo costruttivo è un altro fattore importante per la definizione di una buona reputazione. È infatti consigliabile utilizzare un tono positivo che trasmetta fiducia, professionalità e cortesia anche a fronte di feedback negativi.

I canali social
L’utilizzo di canali come Facebook e Instragram forniscono un ottimo strumento per rafforzare la vostra reputazione online. Questi mezzi di comunicazione permettono infatti di raccontare l’azienda attraverso l’utilizzo prevalentemente di immagini e video raggiungendo specifici target. Permettono inoltre di creare una community di persone online che credono nel vostro prodotto e che potrebbero contribuire attivamente alla crescita del vostro business. Per utilizzare al meglio questi canali è consigliabile l’utilizzo di contenuti strutturati e immagini ad alta risoluzione che sappiano davvero raccontare il vostro prodotto.

Questi sono solo alcuni dei fattori che influenzano la vostra reputazione online, la lista sarebbe ancora lunga ma noi ci fermiamo qui ricordando una frase di uno scrittore latino.

“Una buona reputazione ha più valore del denaro.” – Publilius Syrus

[maxbutton id=”1″ ]

Leave a Comment